Turchia: Harran - Cronografia di Alberobello - Iconografia e Venerazione dei santi Cosma e Damiano

sito ufficiale
ICONOGRAFIA E VENERAZIONE DEI SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
ICONOGRAFIA E VENERAZIONE DEI SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
ICONOGRAFIA E VENERAZIONE DEI SANTI MEDICI COSMA E DAMIANO
Vai ai contenuti

Menu principale:

Turchia: Harran

Gemellaggi
Firma del protocollo d'intesa tra Alberobello e Harran
arran si trova a 44 km a sud est di Şanlıurfa, in prossimità del confine con la Siria, in un'area di cultura
araba. Anticamente fu il principale centro della Mesopotamia settentrionale. Durante il periodo assiro fu nota come Ḫarrānu, poi Carrhae nel periodo romano (greco Κάῤῥαι). Durante i primi secoli del cristianesimo fu nota come Hellenopolis (῾Ελληνὀπολις) per poi riprendere l'antico nome d'origine assira, venendo chiamata Ḥarrān (حرّان) nel periodo islamico.
Il Comune di Alberobello e la citta turca di Harran, si sono gemellate per l'analogia delle costruzioni, che rappresentano degli esempi significativi di beehive houses.
La cerimonia si é svolta l'8 novembre nella salla consiliare del comune di Alòberobello. Alla cerimonia, presieduto dal sindaco di Alberobello, l'avv. Michele Longo, hanno partecipato una delegazione turca, il presidente dell'Osce, il senatore e membro dell'Osce Giuseppe Caforio e diverse personalità politiche pugliesi. Agli interventi istituzionali è seguita la firma del gemellaggio fra i sindaci delle due città, i quali si sono scambiati reciprocamente doni della propria terra. Questo evento si aggiunge ai gemellaggi già instaurati con la città di Alberobello: Romentino, Agii Anargiri e Shirakawago.
Torna ai contenuti | Torna al menu